DALLE PIANTE AI CESTI

  • : preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/ercomunita/domains/er-comunitaefamiglia.org/public_html/includes/unicode.inc on line 311.
  • : preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/ercomunita/domains/er-comunitaefamiglia.org/public_html/includes/unicode.inc on line 311.

Corso di cesteria introduttivo e di approfondimento

 

www.passileggerisullaterra.it

 

CONDOMINIO SOLIDALE DI SALVARO
http://www.er-comunitaefamiglia.org/condominio-solidale-di-salvaro

 

SABATO 5 MARZO 2011 9.30-17.30
Riconoscimento delle piante e primo cestino costo 35€

 

SERATE 7-11-14 MARZO dalle 20 alle 23.00
Corso di perfezionamento (cesti ovali, bordi, trecce, manici) costo 30€

 

Info e iscrizioni: Magnolini Andrea tel. 347 2237427 magno_lini@yahoo.it

 

L’arte dell’intreccio è una delle pratiche più antiche: ben presto l’uomo scoprì che intrecciando rami flessibili e erbe spontanee si potevano creare contenitori leggeri, resistenti e duraturi. Il corso è di carattere prevalentemente pratico.

Riconoscimento, scelta, preparazione dei materiali
Salice, ulivo, vitalba, canne palustri, sanguinello, olmo… Riconoscere le piante e saperle raccogliere nella stagione giusta per creare sfumature offerte da una natura che si rigenera ogni anno. Trovare e riprodurre queste piante è molto semplice.
L’intreccio
Il fondo, le pareti, i bordi e i manici. Con poche tecniche, trucchi ed accortezze che verranno con l’esperienza, ognuno si porterà a casa i cesti creati.
Esempi di tecniche e cesti tradizionali.
Si impareranno a riconosce materiali e caratteristiche che rendono tipico un cesto. Ogni zona infatti aveva un “cesto caratteristico” e non è difficile, guardandolo, riconoscere il carattere della gente a cui appartiene
- Perché imparare a far cesti nel 2011?
I cesti che si trovano oggi nei negozi per pochi euro non sono in grado di raccontarci quasi nulla sulla loro storia: le mani che li hanno fatti. In un’epoca dominata dal consumismo, imparare a fare un oggetto artigianalmente senza acquistare nulla significa riprendere legami profondi tra l’uomo, la terra e le sue tradizioni. Conoscere piante e stagioni è sufficiente per creare oggetti che durano anche 50 anni (a dispetto della plastica).

Il materiale proveniente da piante locali e raccolto a mano è compreso nel prezzo.

-Il corso è anche finalizzato alla creazione di un gruppo di intrecciatori che si ritrovano liberamente e autonomamente per scambiarsi conoscenze ed intrecciare insieme.
Portare: forbici da potatura, un coltellino ben affilato (chi può) e vestiti da poter sporcare.